Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LO STALLO

Disabili in Calabria, la Regione non paga: bloccati i 50 milioni per la Sla

di

Un ritardo abnorme, che va a colpire una categoria di persone sulle quali, al contrario, le tutele e i supporti dovrebbero essere puntuali come un orologio svizzero.

Ma di svizzero la Calabria sembra proprio avere ben poco nella gestione delle risorse, e si parla di oltre 50 milioni di euro, stanziate dal Fondo nazionale per la non autosufficienza.

Enorme è infatti il ritardo calabrese, quattro annualità, nella pubblicazione degli avvisi per l’accesso alle risorse destinate all’assistenza domiciliare di oltre seicento disabili gravissimi, dei quali circa cento sono persone affette da sclerosi laterale amiotrofica, la Sla.

Di fatto l’ultima erogazione è quella relativa al 2014, da 4.8 milioni, per le successive non è stato ancora pubblicato il relativo bando.

L'articolo completo nell'edizione odierna della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook