Venerdì, 14 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Paola, nella casa di San Francesco un patrimonio d’arte e di cultura
SANTUARIO

Paola, nella casa di San Francesco un patrimonio d’arte e di cultura

di
Dipinti e libri antichi custoditi nel Santuario abbracciano un arco temporale di 600 anni
Calabria, Cultura
La biblioteca “Charitas” nel santuario di San Francesco di Paola

Un patrimonio artistico e librario di inestimabile valore rappresenta oggi un presidio di cultura e sapere. I dipinti e i libri antichi - custoditi nel Santuario di San Francesco di Paola - abbracciano un arco temporale di 600 anni. Un patrimonio che è stato di recente inventariato attraverso un lungo e capillare studio sulla documentazione di riferimento, storica, archivistica e bibliografica, delle pitture e dei dipinti. Proprio qualche dipinto - come quello della Madonna con il bambino – ha necessità di un restauro conservativo. Molti libri, antichi e preziosi, della biblioteca sono oggetto di recupero. Alcuni si sono deteriorati. Ma è ben chiaro che sono solo una piccola parte in quanto i frati minimi ne sono stati negli anni preziosi custodi. Diverse opere sono presenti nel museo del Santuario che ospita tra l’altro dipinti dal quindicesimo al diciannovesimo secolo a suo tempo analizzati in un primo studio eseguito da monsignor Pietro Amato, ex direttore del Museo storico Vaticano e curatore del catalogo “La Pinacoteca del Santuario di San Francesco di Paola”.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

L’opera di Juan de Espinal ricostruisce il “Passaggio dello Stretto” di San Francesco di Paola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook