Venerdì, 18 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Leo Gassman a Cosenza: "Questa sera un segno di ripartenza"
IL TOUR

Leo Gassman a Cosenza: "Questa sera un segno di ripartenza"

di
musica, Leo Gassman, Cosenza, Calabria, Cultura
Leo Gassman

È nipote di «quel» Vittorio ed è figlio di quell'«Alessandro», ma non ne sente - come tiene a precisare - «il peso» perché della vita dice di amare «la semplicità, lo stare normalmente insieme agli altri». Lui è Leo Gassmann e, invece che col teatro o col cinema, si esprime tramite la musica, «che è tutto un altro linguaggio».

Classe 1998, il cantautore romano, già concorrente di X Factor e vincitore del Festival di Sanremo 2020 nella categoria Nuove Proposte, ha all'attivo un album, Strike, a cui - rivela - se ne aggiungerà «un altro, al momento in lavorazione».

Oggi, alle 21.30, è pronto a esibirsi in piazza 15 Marzo, sul palco dell'Arena Rendano, in occasione della rassegna L'Altro Teatro Estate, promossa da Enzo Noce, Giuseppe Citrigno e Gianluigi Fabiano, e sostenuta dalla Regione Calabria, con la collaborazione del Comune bruzio. Quella di stasera è la prima data al sud Italia del tour di Gassmann.

Ti abbiamo visto vincere Sanremo Giovani con Vai bene così e ora ti ritroviamo a Cosenza col tuo concerto che è un vero segno di ripartenza. Cosa ti aspetti dal tour? «È davvero un segno di ripartenza e perciò per me e per tutta la band è una bellissima occasione, soprattutto dopo aver vissuto l'isolamento. Siamo un sacco carichi, non vediamo l'ora di esibirci».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook