Sabato, 08 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Torna il dizionario etimologico del dialetto calabrese, in edicola con la Gazzetta del Sud
L'INIZIATIVA

Torna il dizionario etimologico del dialetto calabrese, in edicola con la Gazzetta del Sud

Un grande successo ha riscosso l’iniziativa di abbinare il Dizionario etimologico del dialetto calabrese (Edizioni Grifo) con “Gazzetta del Sud”.

Da domani, grazie a una veloce ristampa, il volume sarà nuovamente disponibile in edicola per soddisfare le richieste pervenute dopo la prima uscita.

Per quanto negli ultimi tempi si sia nuovamente diffuso l’interesse e se ne stia operando una rivalutazione culturale, il dialetto calabrese viene spesso considerato, a torto, il parente povero della lingua nazionale. In realtà rappresenta un tesoro linguistico, per la sua pluralità e diversità da città a città e da paese a paese, che poche altre regioni possono vantare.

Le nostre idee, le emozioni, i sentimenti trovano la loro più alta espressione nel dialetto, rendendo spontanee espressioni che nella lingua italiana perderebbero di intensità. Il dialetto ci appartiene, fa parte della nostra fisiologia, del nostro immaginario. Il dizionario etimologico contiene un lungo elenco di parole (oltre 3.000) “raccontate” da Giovan Battista Marzano, nobiluomo calabrese dell’Ottocento. Attraverso questa raccolta, l’autore fa riscoprire la vita vissuta, e oggi quasi dimenticata, di un popolo che ha origini e cultura radicate nel suo territorio. Infatti, tra quella mole di pagine stampate risalta nitida l’immagine delle tradizioni calabresi di un tempo: come si viveva, come si pensava, a cosa si credeva.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook