Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Grande attesa per la seconda edizione del Festival Antonio Vivaldi di Castrovillari
COSENZA

Grande attesa per la seconda edizione del Festival Antonio Vivaldi di Castrovillari

Fervono i preparativi per la kermesse di eventi della seconda edizione del "Festival Antonio Vivaldi", progetto promosso dall'associazione culturale "Cosenza Autentica" nella persona del presidente e progettista Melicchio Giulio, con il cofinanziamento da parte della Regione Calabria e i patrocini della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Cosenza, della Provincia di Cosenza e del Comune di Castrovillari; la produzione del Festival interesserà il Castello Aragonese e il Protoconvento francescano di Castrovillari (CS) dal 19 al 24 novembre.

Particolare menzione per la direzione artistica del Festival affidata al M° Alessandro Marano, vincitore di numerosi premi, borse di studio e riconoscimenti in più di cinquanta concorsi pianistici nazionali ed internazionali oltre ad una ricca produzione di concerti in Italia e all'estero.

Un'edizione che da spazio ai giovani e ai loro talenti oltre a 3 concerti in programma per gli amanti del barocco e del classico: i giovani artisti del Liceo artistico "Andrea Alfano" di Castrovillari sono stati coinvolti nella produzione di opere sul tema "L'uomo, l'arte e la musica". La collettiva d'arte a firma degli alunni del triennio del liceo è coordinata da Veronica Tierri, artista affermata e docente. Gli studenti si contenderanno ben tre borse di studio elargite dall'ente promotore in collaborazione con l'associazione Be Color OdV.

Non solo arte ma anche storia: i visitatori della collettiva d'arte e il pubblico dei primi due concerti che si terranno al Castello Aragonese, potranno approfondire le loro conoscenze sulla vita e sulle opere del sommo violinista veneziano Antonio Vivaldi attraverso la proiezione di video suggestivi e interessanti.

Sabato 24 novembre sarà rivalutato e valorizzato il Protoconvento francescano con illuminazioni artistiche ad hoc e, in contemporanea al Teatro Sybaris sarà promosso il Gran Galà Barocco con la presenza della Camerata strumentale Mediterranea; a seguire la premiazione e assegnazione delle borse di studio previste dal concorso "Premio d'arte Francesco Tierri".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook