Domenica, 29 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Dottori in corsia fino a 72 anni: spunta l’opzione nel Milleproroghe
GLI EMENDAMENTI

Dottori in corsia fino a 72 anni: spunta l’opzione nel Milleproroghe

di
La norma esclusa dalla Finanziaria potrebbe tornare in auge

Espunta dalla Legge di bilancio, la norma che consente ai medici di restare in corsia fino a 72 anni potrebbe rientrare nel decreto Milleproroghe. Gli emendamenti (sono due, a firma Zaffini, Zullo, Mennuni, De Priamo, Liris, Lisei) prevedono la possibilità, fino al 31 dicembre 2026, di trattenere in servizio il personale medico del Ssn e i docenti universitari in medicina e chirurgia fino al settantaduesimo anno di età. La proposta è accompagnata poi dalla previsione di estendere la proroga dei contratti al personale del Servizio sanitario assunto durante l’emergenza Covid per tutto il 2023. La ratio del provvedimento - almeno nelle intenzioni del centrodestra di governo - sta nella necessità di far fronte alle esigenze del Servizio sanitario nazionale, di conferire continuità alle liste d’attesa e di garantire i Livelli essenziali di assistenza, misura che si completa con l’altro emendamento - a firma di Fratelli d’Italia - con il quale si estende a tutto il 2023 la proroga dei contratti del personale delle professioni sanitarie, «inclusi gli specializzandi iscritti all’ultimo e al penultimo anno di corso delle scuole di specializzazione, reclutati durante l’emergenza Covid».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook