Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Wwf Calabria, no a botti di fine anno
L'APPELLO

Wwf Calabria, no a botti di fine anno

La notte di San Silvestro, che saluta l’anno nuovo, è caratterizzata purtroppo dall’esplosione di botti di vario genere che rappresentano un pericolo non solo per gli stessi cittadini che ne fanno un uso irresponsabile (come provano i numerosi incidenti registrati, talvolta anche molto gravi), ma anche per gli animali, domestici e non, e per i bambini più piccoli. Ogni anno infatti si contano a centinaia i casi di cani che muoiono a causa della violenza delle esplosioni che provocano autentiche reazioni di terrore, addirittura infarti o fughe dalle abitazioni o dai giardini, con il rischio di essere travolti dalle auto. Analoghe reazioni di paura e di stress vengono riscontrate nei gatti, per non dire dei bimbi più piccoli, magari svegliati di soprassalto dal fragore dei botti. Non a caso sono sempre più numerose le amministrazioni comunali che in tutta Italia (quelle calabresi troppo poche a dire il vero) vietano l’uso dei botti per Capodanno.

Per questi motivi (non ultimo quello dei possibili incendi) il WWF Calabria invita tutti ad abbandonare questa vecchia e deleteria “tradizione”, come segno di responsabilità e di rispetto verso le creature più sensibili, riscoprendo un modo meno chiassoso e più consono ai tempi che stiamo vivendo per accogliere il 2023.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook