Domenica, 29 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mangialavori e l'operazione Imponimento: il suo nome citato nell'inchiesta
IL CASO

Mangialavori e l'operazione Imponimento: il suo nome citato nell'inchiesta

di
Il clan Anello si sarebbe infiltrato nelle elezioni politiche del 2018

Il suo nome nel registro degli indagati non ci è mai finito eppure Giuseppe Mangialavori è direttamente citato nell’operazione “Imponimento”. Più precisamente nel capo di imputazione contestato a Giovanni Anello (ex assessore del Comune di Polia), all’imprenditore Daniele Prestanicola e all’ex consigliere comunale di Vibo Valentia Francescantonio Tedesco (tutti e tre arrestati), la Dda di Catanzaro sostiene che i tre abbiano «contribuito a formare la strategia del sodalizio criminale (clan Anello) in ambito politico, come quando promuovevano il sostegno della cosca alle elezioni politiche nazionali del 2018 per il dott. Mangialavori Giuseppe, poi eletto al Senato della Repubblica».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook