Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Regione Calabria, rimandate le elezioni del Consiglio delle Autonomie Locali
I SEGGI

Regione Calabria, rimandate le elezioni del Consiglio delle Autonomie Locali

Alla scadenza del termine della presentazione delle candidature per i 22 componenti elettivi del Cal infatti – si specifica nel decreto presidenziale – “non sono pervenute candidature sufficienti a garantire l’assegnazione dei seggi”

Poche candidature ed elezioni rinviate, tutto rimandato al nuovo anno. Con un proprio decreto il presidente del Consiglio regionale, Filippo Mancuso, ha sconvocato le elezioni del Consiglio delle Autonomie Locali (Cal), organo consultivo della Regione, elezioni che erano in programma il 20 ottobre alla Cittadella.

Alla scadenza del termine della presentazione delle candidature per i 22 componenti elettivi del Cal infatti – si specifica nel decreto presidenziale – “non sono pervenute candidature sufficienti a garantire l’assegnazione dei seggi” ai cinque collegi provinciali previsti, per questo Mancuso ha indetto le nuove elezioni del Consiglio delle Autonomie locali l’11 gennaio 2023, sempre nel seggio della Cittadella.

Il decreto quindi dispone anche la riapertura dei termini per la presentazione delle candidature, “al fine di favorire l’ampliamento della platea dei partecipanti alla competizione elettorale”, fissando il nuovo termine di scadenza al 30 novembre 2022. I seggi nei collegi provinciali sono ripartiti tra i Comuni non capoluogo, i piccoli Comuni, i Comuni montani, i Comuni di minoranze linguistiche, Unioni di Comuni e presidenti di Consiglio comunale: i Comuni capoluogo sono rappresentati di diritto nel Cal. Dunque, ci sarà ancora da attendere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook