Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Calabria, autotrasportatori al limite: “Senza interventi concreti rischiamo di fallire tutti”
CRISI

Calabria, autotrasportatori al limite: “Senza interventi concreti rischiamo di fallire tutti”

di
Il coordinamento calabrese si mobilita

«L’autotrasporto è al collasso. Chiediamo alle istituzioni di intervenire prima che sia troppo tardi». Questo il grido d’aiuto di Mario Pansini, coordinatore regionale pro-tempore dell’Associazione imprese trasportatori Calabria (Aitc), che tiene a precisare: «Per risolvere il problema del caro gasolio il governo nazionale ha abbassato il prezzo alla pompa di alcuni centesimi ma, con questo ribasso, per il settore trasporti non ha risolto nulla. Inoltre - sostiene Pansini - con questa manovra ci è stata tolta la possibilità di chiedere il rimborso accise. Fino a qualche tempo fa l’autotrasportatore, nonostante enormi sacrifici, cercava di tenere in piedi l’attività. Oggi, alla luce della situazione venutasi a creare, siamo arrivati al punto di dire “basta si chiude” perché non si può proprio andare avanti».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook