Mercoledì, 07 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Arrivati in Calabria i vaccini contro Omicron 4 e 5. L’appello ai medici di base: più supporto
CORONAVIRUS

Arrivati in Calabria i vaccini contro Omicron 4 e 5. L’appello ai medici di base: più supporto

di
La struttura guidata dal generale Battistini spinge forte sulle quarte dosi
Calabria, Cronaca
Antonio Battistini

La campagna vaccinale anti-Covid nelle Rsa della Calabria continuerà per tutto il mese di ottobre e sarà conclusa in largo anticipo sulla stagione invernale. Intanto, è appena cominciata la distribuzione dei sieri aggiornati alle ultime varianti del virus, Omicron 4 e 5 (Ba.4 e Ba.5): ne sono già state consegnate 75.000 dosi, le altre arriveranno a cadenza settimanale.
Il principio della capillarizzazione delle quarte dosi (o seconde dosi di richiamo) scelto dal tavolo di coordinamento guidato dal governatore Roberto Occhiuto (nel quale il referente è il generale Antonio Battistini) ha consentito di raggiungere un tasso di copertura fra i pazienti e il personale in servizio nelle Residenze sanitarie assistenziali che viene definito «buono». E buona è stata finora anche la risposta delle persone vaccinate che hanno contratto, e generalmente superato, l’infezione da Sars-Cov-2. Insomma, i vaccini funzionano soprattutto perché aiutano a prevenire l’insorgere delle forme più gravi della malattia.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook