Giovedì, 29 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Orografia "complessa" e fiumare: in Calabria alto il rischio alluvioni
REPORT

Orografia "complessa" e fiumare: in Calabria alto il rischio alluvioni

di
Il dossier degli esperti dell’Ispra: potenziale pericolo per oltre 236mila persone. Il 12 per cento delle persone vive in aree potenzialmente allagabili. Crotone la provincia più esposta, poi Reggio, Catanzaro e Vibo

È noto che l’orografia sia «piuttosto accidentata»: i monti del Pollino, della Sila, delle Serre e dell’Aspromonte «inframezzati dalle pianure»; i bacini idrografici dalla forma «per lo più stretta e allungata verso il mare»; le fiumare caratterizzate «da elevate pendenze nei tratti montani» e da «piene rapide e improvvise alternate a lunghi periodi di asciutta». Così viene descritto il territorio regionale nell’ultimo “Rapporto sulle condizioni di pericolosità da alluvione in Italia” dell’Ispra. Ma il dossier redatto dagli esperti dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale restituisce anche un dato preoccupante: in Calabria ci sono oltre 236mila persone esposte a un rischio alto di alluvione.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook