Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "La Calabria hub della mafia": titolo shock del "The Times". Occhiuto: "Pronto a denunciare"
STEREOTIPI

"La Calabria hub della mafia": titolo shock del "The Times". Occhiuto: "Pronto a denunciare"

«Il cuore della mafia assume medici cubani: questo il titolo poi modificato dal Times in relazione alla vicenda dell’approdo dei medici cubani in Calabria. Si tratta di un atto vergognoso, la nostra è una terra meravigliosa, abitata da cittadini onesti che si impegnano ogni giorno per realizzare un futuro migliore lontano da ogni stereotipo. Continueremo a raccontare i tanti talenti della Calabria per abbattere questo assurdo muro del pregiudizio». Lo afferma su Facebook il senatore di Italia viva, Ernesto Magorno.

Ma cosa è accaduto. Semplice. Per il giornale inglese "The Times" la Calabria è l’hub della mafia. L'articolo è scritto dar Tom Kington, corrispondente in Italia del giornale britannico: "Il cuore della mafia assume medici cubani mentre i medici italiani evitano la regione. Un post a cui segue il commento del giornalista "Per sostituire i medici italiani messi in fuga da burocrazia, dirigenti locali incompetenti e di nomina politica, corruzione e clan mafiosi che fissano gli appalti, la Calabria farà arrivare quasi 500 medici cubani. Il titolo è stato poi modificato, nel corso della mattinata.

"Per "The Times" la Calabria è l’hub della mafia. Un titolo (poi modificato) sconcertante, intriso di banali stereotipi, ad un articolo che racconta l’accordo con i medici cubani. La nostra Regione è stanca di questi luoghi comuni. Sono pronto a denunciare il giornale britannico" ha scritto su Twitter Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook