Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Turismo in Calabria, arrivano i croceristi ma Scolacium è chiuso
CULTURA

Turismo in Calabria, arrivano i croceristi ma Scolacium è chiuso

di

«Rilanciare il turismo comporta una rinnovata capacità di fare sistema fra le istituzioni per offrire ai turisti non solo il mare ma anche le risorse culturali di cui disponiamo. Il Parco Scolacium di Roccelletta è uno dei principali siti archeologici del Mezzogiorno ed è incomprensibile, né accettabile, registrare un’apertura a tempo ridotto».
Lo sostiene l’assessore al Turismo di Squillace, nel Catanzarese, Franco Caccia, il quale rende noto che, d’intesa con il Comune di Borgia, l’itinerario storico, dalla Magna Grecia al Medioevo, è stato proposto quale tappa per i croceristi che fanno scalo nel porto di Crotone. Con un’agenzia della città pitagorica è stata condivisa una programmazione in base alla quale gruppi di turisti stranieri, di almeno 70 croceristi, in prevalenza americani, con cadenza mensile fanno visita agli scavi di Roccelletta e al borgo di Squillace. Ma con l’arrivo dei mesi estivi si sono registrati i primi problemi e già l’escursione programmata per giugno è saltata a causa della carenza di personale al parco.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook