Sabato, 25 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scoperta una condotta sottomarina “killer”: la situazione in Calabria
IL CASO

Scoperta una condotta sottomarina “killer”: la situazione in Calabria

di
A cento metri dalla riva, lo sversamento di enormi quantità di liquami non adeguatamente trattati. L’esito dei controlli della Stazione zoologica Dohrn è all’attenzione dell’autorità giudiziaria. Altre criticità rilevate a Diamante e Tortora. Discreto, invece, lo stato del sistema a Vibo e Pizzo

È anche nelle profondità del mare che, per decenni, le fonti di inquinamento hanno continuato a vomitare liquami e veleni. I recentissimi studi e le ricerche condotte dal personale della Stazione zoologica “Anton Dohrn” (Sede di Amendolara) stanno restituendo la fotografia di quanto avviene nei fondali nel tratto di mare compreso tra Nicotera e Tortora (Alto Tirreno cosentino). Seguendo il tragitto delle condotte sottomarine, infatti, in alcuni tratti sarebbero emerse situazioni davvero allarmanti, mentre in altri tutto si è rivelato nella norma. È il caso del tratto di costa tra Vibo e Pizzo dove lo stato delle condotte è risultato discreto. Cosa diversa, invece, per esempio a Diamante e Tortora.
Nel tratto di mare prospiciente il primo centro, infatti, a un certo punto della condotta vi è un braccio laterale che sversa in mare il carico in arrivo dal depuratore, mentre nel secondo la condotta risulta danneggiata con vistose perdite. Ma il quadro più preoccupante sarebbe stato trovato a Gioia Tauro nel senso che a soli cento metri dalla riva una sorta di “vulcano” sottomarino erutterebbe enormi quantità di fogna allo stato “puro”. A fotografare il preoccupante fenomeno lo scanner a scansione laterale e il Rov di ultima generazione di cui è dotata la nave “Vettoria” della Stazione zoologica, diretta dal prof. Silvio Greco.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook