Lunedì, 27 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, gli sprechi consumati in Provincia: impianti fotovoltaici mai utilizzati
L'INCHIESTA

Catanzaro, gli sprechi consumati in Provincia: impianti fotovoltaici mai utilizzati

di
La grave crisi finanziaria dell’ente intermedio. Erano stati realizzati in otto scuole ma non sono stati connessi. Circa 3 milioni di euro di canoni non versati da società eoliche

L’amministrazione provinciale di Catanzaro rischia di essere inghiottita dal rosso dei suoi conti. Un buco tanto profondo da causare il blocco degli stipendi per i dipendenti e a realizzare un piano di risanamento mettendo in conto la vendita di quasi tutti i beni dell’ente intermedio. Dalle relazioni dei settori dell’amministrazione emergono però anche gli sprechi che hanno caratterizzato le gestioni degli ultimi anni. È il caso degli otto impianti fotovoltaici realizzati negli istituti scolastici ma mai entrati in funzione. E dire che avrebbero consentito un bel risparmio visto che, senza tenere in considerazione gli aumenti delle bollette, allo stato l’energia elettrica delle scuole prevede uno stanziamento di bilancio di poco meno di mezzo milione di euro all’anno, precisamente 473.950,00 all’anno.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook