Domenica, 29 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Due terzi dei posti letto: è il peso dei no vax in Calabria
CORONAVIRUS

Due terzi dei posti letto: è il peso dei no vax in Calabria

di
Primi dati ufficiali anche sulla Calabria: secondo il report regionale, il 68,4% dei 1.160 ricoverati per Covid da agosto non è immunizzato. Il dipartimento Salute: «L’incidenza può crescere». Ma Catanzaro e Vibo sarebbero al “picco”. Ieri altri 2.137 contagi e sette nuove vittime, gli attualmente positivi sfiorano quota 37mila

Il boom di contagi, l’aumento continuo dei ricoveri, la pressione dei non vaccinati sull’intero sistema sanitario, la corsa di Omicron e le previsioni di ulteriori carichi sugli ospedali. Parla chiaro – e con i numeri – l’ultimo report epidemiologico della Regione aggiornato al 13 gennaio.
A firmare lo studio sono i tecnici del settore Prevenzione e Sanità pubblica del dipartimento regionale Tutela della salute. «Nelle prossime settimane – si legge in premessa – sia per la crescente diffusione della variante Omicron (attualmente stimata in Calabria con una prevalenza di poco superiore al 71%) che per l’effetto del computo delle diagnosi di caso con il solo test antigenico rapido previsto nell’ordinanza del presidente della Regione n. 5/2022, i valori di incidenza potranno ulteriormente incrementarsi». E ancora: «Anche se studi preliminari evidenziano che le infezioni da Omicron avrebbero una evoluzione clinica meno grave rispetto a Delta, è ancora troppo presto per fare una valutazione completa della gravità di Omicron e, comunque, l’aumento dei tassi di infezione potrebbe incidere negativamente sui carichi ospedalieri e territoriali».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook