Venerdì, 30 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Contagi in Calabria, allarme del Gimbe: +20% in una settimana
I DATI

Contagi in Calabria, allarme del Gimbe: +20% in una settimana

La provincia più colpita è quella di Reggio di Calabria con 213, seguita da Vibo Valentia (182), Crotone (112), Catanzaro (101) e Cosenza (99)

In Calabria, nella settimana 8-14 dicembre, si registra una performance in peggioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (364) e si evidenzia un aumento dei nuovi casi (20,5%) rispetto alla settimana precedente. Nello stesso periodo sopra soglia di saturazione i posti letto in area medica (19%) e in terapia intensiva (11%) occupati da pazienti Covid-19. È quanto rileva la Fondazione Gimbe nel monitoraggio settimanale. La popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari 72,1% contro una media nazionale del 77,6%, a cui aggiungere un ulteriore 3% (media Italia 2,9%) solo con prima dose. Il tasso di copertura vaccinale con terza dose è del 50,2% contro una media in Italia del 61,4%. Riguardo ai nuovi casi per 100.000 abitanti dell’ultima settimana, dal monitoraggio Gimbe emerge che la provincia più colpita è quella di Reggio di Calabria con 213, seguita da Vibo Valentia (182), Crotone (112), Catanzaro (101) e Cosenza (99).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook