Giovedì, 27 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid, numeri preoccupanti: Calabria verso il giallo
LA PROSPETTIVA

Covid, numeri preoccupanti: Calabria verso il giallo

di
Dopo quello delle Rianimazioni anche l’occupazione dei reparti ordinari oltre la soglia

Il vento di questa pandemia sferza con violenza la Calabria. I numeri descrivono una preoccupante vitalità del Covid con picchi di contagi e di malati. All’estremità di questa vasta curva in rapida ascesa spunta l’orizzonte a tinte gialle, con esili speranze per scansarlo viste le attuali certezze schiacciate da realtà tumultuose di sofferenze ospedaliere, ormai, ovunque presenti. I numeri annunciano un presente che va rapidamente a male e, di conseguenza, un futuro incerto. Nessuno confessa a sé stesso che questa guerra al virus, in fondo, somiglia alle altre che la nostra umanità ha già combattuto e perso nel recente passato. La narrazione del giorno spinge la regione nella terra delle restrizioni. Tutti gli indicatori decisionali hanno superato la soglia epidemica spalancando la porta sulla zona gialla. C’è tempo fino a giovedì per provare ad alleggerire la pressione ospedaliera e riportare uno dei due indicatori assistenziali sotto la soglia (evitando, ovviamente, l’alchimia contabile dell’aumento dei posti attivati, come è già accaduto ripetutamente in passato rischiando di aggravare la tenuta delle strutture sanitarie) per evitare la stretta destinata, comunque, ai soli non vaccinati.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook