Giovedì, 27 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crisi pandemica nell’era dell’Antropocene, il ricercatore calabrese De Pascale presenta il suo lavoro
LA RIFLESSIONE

Crisi pandemica nell’era dell’Antropocene, il ricercatore calabrese De Pascale presenta il suo lavoro

Presentato online il volume multilingue “Global Threats in the Anthropocene: from Covid-19 to the Future", curato da Leonardo Mercatanti e Stefano Montes del Dipartimento di Culture e Società dell’ Università degli Studi di Palermo, per la collana scientifica “Geographies of the Anthropocene” de “Il Sileno Edizioni”, casa editrice diretta da Francesco De Pascale, giovane ricercatore calabrese afferente alla stessa Università, che introdurrà i lavori in qualità di direttore editoriale della prestigiosa collana.
Il volume indaga i cambiamenti indotti dalla crisi pandemica nell’era dell’Antropocene, caratterizzata dalle mutazioni antropiche, ponendosi domande fondamentali sul futuro che ci aspetta a livello globale, un futuro sul quale l’intera comunità scientifica ha il dovere di intervenire, con l’obiettivo di imparare dalla sfida di quest’emergenza.
L’evento, che si è svolto su piattaforma, è stato presentato dal professor Paul Stoller della West Chester University e moderato da Gaetano Sabato dell’Università di Palermo. Gli autori Charlie Galibert, Barbara Lucini, Federica Falancia, Anna Maria Pioletti, Teresa Perra, Giuseppe Ferraro, Giorgia Iovino, Livio Perra e Giuseppe Terranova, provenienti da Università di tutta la penisola e oltre, hanno interloquito con i curatori dei temi trattati all’interno del volume.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook