Lunedì, 16 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Aeroporti Calabria, Occhiuto: "Strani accordi per “regalare” al privato la maggioranza di Sacal"
TRASPORTI

Aeroporti Calabria, Occhiuto: "Strani accordi per “regalare” al privato la maggioranza di Sacal"

«Sono un po’ arrabbiato per la gestione degli aeroporti calabresi», in una diretta facebook il governatore Roberto Occhiuto denuncia «strani accordi» a fronte dei quali la maggioranza di Sacal, società che gestisce gli aeroporti calabresi, sarebbe passata in mano ai privati.«Sacal – dice Occhiuto – aveva capitale a maggioranza pubblica come prevede la legge. Nelle scorse settimane, prima che diventassi presidente, la maggioranza si è trasformata in privata» tale che rimanga pubblico il solo 7% delle quote. Quanto fatto, secondo il governatore, «va contro la legge». «Gli aeroporti calabresi sono troppo importanti perché i soggetti pubblici non abbiano il controllo» della società che li gestisce. «Non ci si può comportare come se il pubblico fosse solo un datore di risorse. I soggetti pubblici fanno ottenere le risorse alle società di gestione». Una vicenda sulla quale il governatore annuncia monitoraggio e proattività augurandosi «lo faccia anche l’autorità di controllo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook