Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Calabria, i rifiuti tra le priorità della Regione
AMBIENTE

Calabria, i rifiuti tra le priorità della Regione

di
Impianti verso l’esaurimento nel giro di due anni, serve un potenziamento. Ma la transizione ecologica impone anche un maggiore riciclo dei materiali

C’è anche la questione rifiuti tra le priorità che la nuova amministrazione regionale dovrà affrontare nel prossimo quinquennio. Accanto alla sanità commissariata e affondata dalla pandemia nell’ultimo anno, le immagini delle emergenze che hanno costellato (e in alcune aree costellano ancora) la Calabria negli ultimi anni sono ben vivide nella memoria collettiva. Uno scenario sul quale la Giunta guidata da Roberto Occhiuto sarà chiamata a sancire un netto cambio di passo rispetto alla storia calabrese.
In questa fase, infatti, si tratta non solo di raddrizzare un sistema che non ha mai davvero brillato, quanto di riuscire a metterne in piedi uno del tutto nuovo, improntato ai nuovi obiettivi stabiliti dagli accordi internazionali e come, del resto, prevede anche il Piano nazionale di ripresa e resilienza nei suoi obiettivi settoriali. Il Pnrr prevede peraltro tre miliardi di euro in progetti finalizzati a potenziare la rete della raccolta differenziata e degli impianti di trattamento e riciclo ancora carenti nel Centro-Sud.

Potete leggere l'articolo completo nell'edizione cartacea - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook