Mercoledì, 01 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, arresto di Siclari: il Senato decide di aspettare le motivazioni
LA SCELTA

Reggio, arresto di Siclari: il Senato decide di aspettare le motivazioni

di
Il parlamentare azzurro è stato condannato a 5 anni e 4 mesi del gup: nei giorni scorsi la riunione della giunta delle elezioni
arresto, reggio calabria, Marco Siclari, Calabria, Cronaca
Marco Siclari

Riprende l’iter parlamentare per la richiesta di autorizzazione a procedere nei confronti del Senatore di Forza Italia, Marco Siclari che è stato condannato nel procedimento definito nelle forme del rito abbreviato, alla pena di cinque anni e quattro mesi di reclusione. Lo stesso senatore azzurro è stato dichiarato interdetto in perpetuo dai pubblici uffici ed in stato di interdizione legale per la durata della pena. Una sentenza di primo grado ovviamente appellabile da Siclari ma il Senato dopo la sentenza ha calendarizzato una seduta della Giunta per l’immunità di Palazzo Madama. Una riunione, presieduta da Gasparri che ha deciso di prendere tempo dal momento che sono ovviamente notevolmente affievolite le esigenze primarie dell’autorizzazione a procedere che erano manifeste dopo le misure cautelari scattate nell’ambito dell’operazione della Direzione Distrettuale antimafia di Reggio Calabria del febbraio 2020. Una procedura, quella relativa all’autorizzazione a procedere, che si era arenata anche a causa della forte contrazione dell’attività parlamentare nel primo periodo del covid e anche nella seconda ondata della pandemia.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook