Domenica, 22 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, due nuove zone rosse in Calabria nel Reggino e nel Vibonese
IL PROVVEDIMENTO

Coronavirus, due nuove zone rosse in Calabria nel Reggino e nel Vibonese

Il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì, ha firmato un’ordinanza con la quale è stata istituita la "zona rossa" nel comune di Nardodipace (Vibo Valentia), e nella frazione Barritteri di Seminara (Reggio Calabria), diventati focolaio di Covid-19.

Le misure sono in vigore da oggi per 10 giorni, fino a tutto l’11 ottobre. Per quanto riguarda Nardodipace il provvedimento si è reso necessario dopo che il dipartimento di prevenzione dell’Asp di Vibo Valentia ha comunicato che nel comune "risultano 12 cittadini contagiati da Covid-19, con un incremento negli ultimi 8 giorni di 12 soggetti positivi, pari a 10,23 positivi per 1.000 abitanti, dato che - si legge nell’ordinanza - rappresenta un’incidenza significativa in rapporto al numero dei tamponi eseguiti e della popolazione residente".

Con riferimento alla frazione Barritteri l’ordinanza regionale riporta che "il dipartimento di prevenzione dell’Asp di Reggio Calabria ha comunicato che si e registrata una crescita esponenziale di soggetti positivi al Covid-19 con 40 casi totali su una popolazione di 839 abitanti".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook