Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Erosione di Cannitello a Villa San Giovanni, bisogna fare in fretta
AMBIENTE

Erosione di Cannitello a Villa San Giovanni, bisogna fare in fretta

di
Il Comitato sollecita interventi rapidi della Città Metropolitana

Non ci sta il “Comitato a difesa della Costa di Cannitello” rispetto al cronoprogramma della Città Metropolitana per gli interventi contro l’erosione costiera. Il presidente Sergio Ruffo ricorda che «la gran parte dell’area demaniale destinata a litorale a Cannitello è già scomparsa! Abitazioni storiche correttamente edificate sin dagli anni ‘40 sono crollate a causa dell’assenza di opere idonee a tutelare il litorale esposto a un rapido processo erosivo». Il riferimento a «studi specialistici di settore prodotti da professori universitari finalizzati a un efficace intervento sul territorio» spaventa il Comitato: «Parlare oggi di studi e ricerche genera ulteriore allarme e dubbi sui tempi di un intervento che si sarebbe dovuto realizzare prima, ma che ancora sembra stagnare alla fase dello studio. Chiediamo al consigliere metropolitano e al dirigente del settore 13 se questo cronoprogramma prevede delle misure almeno temporanee destinate a limitare gli ingenti danni procurati all’intero centro abitato - con crolli che hanno interessato varie abitazioni (alcune già crollate e altre prossime a essere interessate da medesimo danno) - o se occorre attendere il 2023 con ulteriori danni».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook