Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Minacce 'ndrangheta, Gratteri riceve la solidarietà di Mattarella e del CSM
AL PLENUM

Minacce 'ndrangheta, Gratteri riceve la solidarietà di Mattarella e del CSM

«Vicinanza e massima solidarietà» dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dall’intero Csm al procuratore capo di Catanzaro Nicola Gratteri, dopo le notizie di stampa inerenti un piano della 'ndrangheta diretto a uccidere il figlio del magistrato.
E' stato stamani, in apertura di plenum, il vicepresidente del Csm David Ermini a affrontare l’argomento: «vorrei aprire il plenum odierno - ha detto Ermini - la prima occasione pubblica immediatamente successiva alla diffusione delle notizie di stampa relative al proposito criminoso diretto a uccidere il figlio del procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri, esprimendogli a nome del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che mi ha espressamente incaricato, a nome mio e dell’intero Consiglio piena vicinanza e massima solidarietà, ribadendo con forza - ha sottolineato - la responsabilità e il forte impegno di tutte le istituzioni nella lotta alle mafie e nell’assicurare protezione ai magistrati, alle loro famiglie e a tutti coloro che combattono ogni giorno per liberare la società dalle organizzazioni criminali di ogni genere».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook