Sabato, 27 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trebisacce, l’emergenza è a mezzo servizio
SANITÀ

Trebisacce, l’emergenza è a mezzo servizio

di
In Pronto soccorso manca personale, oggi si valuta la chiusura notturna
mancano medici, pronto soccorso, trebisacce, Calabria, Cronaca
Il primario del Pronto soccorso di Trebisacce, Giovanni Parrotta

Carenza di medici al Pronto soccorso. Senza una soluzione lampo, da stanotte l’Unità operativa passerà ad h12, e cioè con apertura dalle 8 del mattino alle 20 di sera. Stamattina il commissario straordinario Vincenzo La Regina, ha convocato un vertice urgente e straordinario nella sede dell’Asp di Cosenza per cercare di risolvere il caso. All’incontro previsto per mezzogiorno, ci saranno anche il commissario prefettizio Carlo Ponte, il primario del Ps Giovanni Parrotta e il direttore sanitario del “Guido Chidichimo”, Antonio Adduci, i quali avevano immediatamente investito l’Azienda sanitaria bruzia, della carenza di camici bianchi, ancor più aggravata dall’assenza forzata della dottoressa Mina Gaudiano; purtroppo in malattia con una prognosi di trenta giorni per la frattura di un arto.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook