Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corigliano Rossano, ambulanze del 118 senza medici a bordo
SANITÀ

Corigliano Rossano, ambulanze del 118 senza medici a bordo

di
Solo l’autista e l’infermiere per i soccorsi

Rischia di diventare non più gestibile, sperando che non diventi esplosivo, lo stato della sanità nel territorio dell’ex Asl n. 3 di Rossano, che, per carenza di personale, ma anche di organizzazione, rischia definitivamente di non potere fornire il servizio essenziale dell’urgenza ai cittadini della vasta area dello Ionio cosentino. Ed è strettamente legato all’emergenza la situazione del 118 che presenza le gravissime carenze dell’assenza di medico a bordo delle ambulanze ponendo a rischio la vita dei pazienti gravi, visto che dalla centrale di Cosenza, pur consapevoli dell’assenza di medico a bordo, non possono fare altro, di fronte ad una chiamata d’urgenza, che inviare il solo autista ed infermiere. Ma fino a quando potrà durare tutto ciò? Se lo chiedono gli stessi operatori, i pazienti ed i loro familiari, ma anche le forze sociali, sindacali e qualche singolo esponente politico, mentre rimangono sordi i vertici della politica regionale.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook