Venerdì, 07 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Asp di Cosenza, La Regina resta in sella
SANITA'

Asp di Cosenza, La Regina resta in sella

di
Il commissario Guido Longo ha chiesto una proroga per il manager pubblico
Calabria, Cronaca
Il commissario dell'Asp di Cosenza, Vincenzo La Regina

Il termine perentorio. E la decadenza. Il commissario dell’Asp di Cosenza, Vincenzo La Regina, avrebbe dovuto approvare entro 90 giorni dalla nomina, i bilanci consuntivi 2018 e 2019 dell’Azienda. Lo stabilisce il “Decreto Calabria 2” e lo sanciva pure il contratto sottoscritto dal manager con l’Ufficio del Commissario retto dal prefetto Guido Longo.

Il manager ha nel frattempo pubblicato una manifestazione di interesse per individuare un advisor - 213.000 euro più Iva - per verificare la veridicità dei documenti finanziari. Documenti che gli otto precedenti commissari non hanno, peraltro, inteso approvare. Qualcuno ipotizza, infatti, che la perdita economica per il solo 2018 possa ammontare a più di 500 milioni di euro. La Regina, nei giorni scorsi, ha invece approvato l’Atto aziendale che è cosa diversa dai bilanci ma la cui mancata adozione era pure un possibile motivo di decadenza.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook