Mercoledì, 23 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio di un anziano a Pizzo: condannato a 25 anni Dorel Varga, assolta la moglie

Omicidio di un anziano a Pizzo: condannato a 25 anni Dorel Varga, assolta la moglie

La Corte d’Assise d’Appello di Catanzaro ha condannato a 25 anni di reclusione Dorel Varga, di nazionalità rumena, ritenendolo responsabile dell’omicidio del pensionato Giglio Palmo Ciancio di Pizzoni, nell’entroterra vibonese, trovato cadavere nel mare di Pizzo Calabro il 6 agosto del 2015. Assolta, così come in primo grado, Stela Gyongyi Rezmuves, 42 anni. Per entrambi gli imputati, il sostituto procuratore generale di Catanzaro, Raffaella Sforza, aveva chiesto la condanna all’ergastolo. Secondo l’accusa, i due imputati avrebbero colpito alla nuca con un corpo contundente Giglio Palmo Ciancio, 79 anni, per poi rubargli 800 euro ed il telefono cellulare. L’omicidio è stato compiuto a Pizzo Calabro, in località "Stazione", fra il 5 ed il 6 agosto 2015. La coppia rumena - senza una fissa dimora e che abitava alternativamente a Rosarno, Nicotera ed altri centri del Vibonese - avrebbe quindi trascinato l’anziano, privo di conoscenza, in mare dove è poi annegato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook