Sabato, 25 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Calabria, due ex candidati querelano Carlo Tansi per diffamazione
ILLAZIONI

Calabria, due ex candidati querelano Carlo Tansi per diffamazione

Il geologo, rispondendo alle domande della giornalista nel corso di una trasmissione televisiva e facendo riferimento a Militano e Primerano, si era espresso con la frase «sono persone che sono state colpite direttamente o indirettamente dalle indagini di Luigi de Magistris»
diffamazione, querela, Carlo Tansi, Giovanni Primerano, Giuseppina Militano, Calabria, Cronaca
Carlo Tansi

«Sono persone che sono state colpite direttamente o indirettamente dalle indagini di Luigi de Magistris». Sarebbero state queste le parole che l'ex candidato a governatore Carlo Tansi avrebbe riferito nel corso di una trasmissione televisiva andata in onda lo scorso 8 marzo. Una frase che gli è costata due querele da parte di due ex candidati con il movimento del geologo calabrese “Tesoro Calabria” e che avevano poi deciso di rinunciare alla candidatura. Giuseppina Militano e Giovanni Primerano, entrambi difesi dall’avvocato Antonello Talerico del foro di Catanzaro, hanno deciso di querelare Tansi per diffamazione perché il geologo, rispondendo alle domande della giornalista e facendo riferimento a Militano e Primerano, si era espresso con la frase «sono persone che sono state colpite direttamente o indirettamente dalle indagini di Luigi de Magistris». I querelanti affermano di non essere mai stati attinti dalle indagini di de Magistris. Illazioni che secondi i querelanti Tansi avrebbe diffuso anche sui social.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook