Lunedì, 08 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Reggio, per costruire a Gallico i Condello volevano 200 mila euro
“METAMERIA”

Reggio, per costruire a Gallico i Condello volevano 200 mila euro

di
Francesco Berna racconta: «Alla fine la “mazzetta” fu di 125 mila. Ma dovevo prendere da loro pittura, materiale e cartongesso...»
gallico, CONDELLO, Reggio, Calabria, Cronaca
Gallico-Gambarie,al via lavori per il terzo lotto

Una “mazzetta” da 200.000 euro. Tanto pretendeva la cosca Condello da Francesco Berna – titolare della Berna Costruzioni e già presidente regionale dell’Ance –, che nel 2014 stava per iniziare i lavori – nel rione Gallico, periferia nord di Reggio Calabria – per costruire il complesso “Prima Casa”.
Il “dettaglio” lo rivela lo stesso Berna ai magistrati antimafia della Dda reggina nel corso di un interrogatorio avvenuto il 09.08.2019 e finito nell’ordinanza “Metameria” del Gip Caterina Catalano. L’imprenditore riferiva che già all’avvio dei lavori, nel 2014, si erano registrate le prime pretese estorsive. Uno dei primi soggetti a presentarsi presso gli uffici della “Berna Costruzioni” era stato Paolo Tripodi, genero di Condello nonché lontano cugino dello stesso Berna, il quale avanzava senza mezzi termini la richiesta estorsiva. Ai magistrati Musolino e Ignazitto, Francesco Berna aggiungeva che nonostante questo preliminare accordo con Tripodi anche altri soggetti avevano avanzato pretese estorsive. Uno di questi era Sebastiano Callea, detto “Nuccio il quale, in uno studio tecnico, lo aveva informato di essere il “referente” per i lavori che di li a breve sarebbero iniziati: «So che dovete fare un lavoro a Gallico, dovete parlare con noi». Berna aggiungeva di aver detto al Callea dei precedenti accordi con la cosca Condello ma questi non aveva voluto sentire ragioni: «No, no, loro non c'entrano, dovete parlare con noi»

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook