Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Un boss reggino trova un titolo da 243mila euro e dona tutto in beneficenza
ALTRUISMO

Un boss reggino trova un titolo da 243mila euro e dona tutto in beneficenza

di
Attualmente si trova detenuto in regime di 41 bis nel carcere di massima sicurezza di Tolmezzo

Trova un titolo da 243mila euro e decide di devolvere la somma in beneficenza: fin qui, la vicenda, seppur degna di merito, non porterebbe con sé nulla di davvero eclatante somigliando a una di quelle belle storie di generosità e altruismo che, di tanto in tanto, saltano agli onori della cronaca. Se non fosse, però, che il filantropo in questione altri non è che un noto boss di ‘ndrangheta, F.R. le sue iniziali, originario di Reggio Calabria, che attualmente si trova detenuto in regime di 41 bis nel carcere di massima sicurezza di Tolmezzo (UD) e che le circostanze del fortunato rinvenimento hanno davvero dell’incredibile, degne delle migliori trame cinematografiche. Ma veniamo subito ai fatti. Tutto ha origine lo scorso mese di dicembre quando l’uomo ha ricevuto in carcere un libro di lettura, regolarmente speditogli dai suoi familiari: nello specifico, si trattava di un testo di narrativa di quando frequentava le scuole medie. Ed è proprio mentre ha iniziato a sfogliare quelle pagine ormai ingiallite dal tempo che F.R., oggi cinquantenne, ha notato all’interno un vecchio “cimelio”, come capita spesso di ritrovarne nei volumi più datati, solo che non si trattava di appunti logori o del ticket obliterato di un mezzo pubblico ma di un biglietto somigliante a un vero e proprio assegno.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook