Martedì, 07 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sui vaccini la Calabria è in fondo alla classifica nel rapporto con le dosi consegnate
I NUMERI

Sui vaccini la Calabria è in fondo alla classifica nel rapporto con le dosi consegnate

La regione era quart'ultima prima dell'arrivo di una nuova tranche di 13mila dosi. 13.681 somministrazioni, il 34,8%, effettuate a fronte di una dotazione di 39.280 di dosi

Ridiscende in classifica e la Calabria torna ultima a livello nazionale con 13.681 somministrazioni, il 34,8%, effettuate a fronte di una dotazione di 39.280 di dosi.

A provocare il riposizionamento - secondo quanto riportano i dati dell’Agenzia italiana del farmaco aggiornati alle 10:29 di oggi - è stato l’arrivo di un’ulteriore tranche di dosi di vaccino anti covid 19 consegnate nella giornata di ieri. La nuova disponibilità di oltre 13 mila dosi ha inevitabilmente alzato l’asticella della percentuale di somministrazioni che ieri aveva portato la regione alla quart'ultima posizione e a sfiorare il 50% di inoculazioni.

In base ai nuovi dati allo stato sono stati vaccinati 12.030 operatori sanitari e socio sanitari, 1.588 tra personale non sanitario e 63 ospiti di strutture residenziali. Di questi soggetti 6.853 sono donne e 6.828 uomini. La fascia d’età più interessata alla vaccinazione è quella 50-59 anni con 4.183, seguita dai 60-69 anni 3.498 e poi a seguire i 40-49 anni (2.846). Tra i vaccinati più anziani, gli ultranovantenni sono 13.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook