Giovedì, 28 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il nodo sub-commissari in Calabria: Longo resta in attesa di completare lo staff
SANITÀ

Il nodo sub-commissari in Calabria: Longo resta in attesa di completare lo staff

di
La scelta finale spetta al Consiglio dei ministri che ancora non si sa quando tornerà a riunirsi
Calabria, Cronaca
Il commissario alla Sanità in Calabria, Guido Longo

I nuovi commissari delle Aziende sanitarie ed ospedaliere inizieranno il loro mandato nella prossima settimana, non appena completati gli adempimenti burocratici. Il responsabile della sanità calabrese, Guido Longo, vuole accelerare perché conscio della situazione difficile in cui versano le strutture pubbliche calabresi. Sistemate queste caselle, restano però altri nodi da sciogliere. Il primo è relativo all’individuazione dei sub-commissari chiamati ad affiancare Longo nella sua attività. Complice la crisi di governo, a Roma il tema ha perso centralità. Il risultato, soprattutto dopo le dimissioni di Maria Crocco, è un rallentamento dell’attività della struttura commissariale. Il nuovo decreto Calabria concede la possibilità di designare fino a tre su-commissari. Ma è evidente come la scelta finale spetti al Consiglio dei ministri, che ancora non si sa quando tornerà a riunirsi.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook