Lunedì, 29 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Somministrati mille vaccini. La Calabria prova a rialzarsi
CORONAVIRUS

Somministrati mille vaccini. La Calabria prova a rialzarsi

di
La regione è tra i fanalini di coda a livello nazionale
calabria, numeri, vaccini, Antonio Belcastro, Calabria, Cronaca
I vaccini anti-Covid arrivati in Calabria e destinati a medici e infermieri

Gli ultimi dati sono stati inviati ieri sera a Roma dal delegato del soggetto attuatore per l’emergenza Covid, Antonio Belcastro. Nella giornata di lunedì sono stati inoculati in Calabria poco meno di 1.000 vaccini anti-coronavirus. Un dato non certo sufficiente per esultare, ma almeno rappresentativo di una timida inversione di tendenza dopo l’inizio al rallentatore di questi giorni. A guidare la speciale classifica è il Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria con 547 dosi somministrate a medici e operatori sanitari. In riva allo Stretto si conta di completare entro domani le vaccinazioni per il personale che opera all’interno della struttura. Al policlinico “Mater Domini” di Catanzaro, invece, sono state 144 le persone che hanno ricevuto il vaccino, mentre all’ospedale “Pugliese” 136. Più modesti i numeri dell’ospedale “Annunziata” di Cosenza dove i soggetti che risultano aver ricevuto il siero sono 71, all’Asp di Reggio e Crotone (con, rispettivamente, 70 e 17 vaccini somministrati). A Vibo, infine, sono all’incirca 30 le dosi iniettate.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook