Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus Calabria, i tamponi antigenici? Dal medico di famiglia
SANITÀ

Coronavirus Calabria, i tamponi antigenici? Dal medico di famiglia

di
Il commissario, Guido Longo, firma il decreto che ratifica l’accordo integrativo per la medicina generale
calabria, decreto, medici di famiglia, tamponi, Guido Longo, Calabria, Cronaca
I tamponi potranno essere eseguiti dai medici di famiglia

C’è la firma del commissario per la sanità calabrese, Guido Longo, sul decreto che ratifica l’accordo integrativo per la medicina generale, finalizzato al rafforzamento delle attività territoriali di diagnostica di primo livello e di prevenzione della trasmissione. In questo modo i medici base, quelli delle guardie mediche e del servizio d’urgenza potranno utilizzare i tamponi antigenici per ampliare la platea dei soggetti sottoposti a controlli. I tamponi, secondo quanto sancito nell'accordo sottoscritto tra la Regioni e le organizzazioni sindacali di categoria, potranno essere riservati «ai contatti stretti asintomatici individuati dal medico di medicina generale oppure individuati e segnalati dal Dipartimento di prevenzione delle Asp in attesa di tampone rapido; a un caso sospetto di contatto che il medico si trova a dover visitare e che decide di sottoporre a test rapido».

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook