Sabato, 25 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca In Calabria come un weekend prenatalizio: troppa gente in strada
CORONAVIRUS

In Calabria come un weekend prenatalizio: troppa gente in strada

Da rosso a giallo il cammino è stato lento e miracoloso. Ma si sa, i runner e gli accompagnatori di cani al guinzaglio in Calabria sono numerosi. Tutti lì dietro l’uscio di casa ad attendere l’annuncio. Perché no, non è nato ancora Gesù, ma vuoi mettere di gustare un caffè seduto al tavolo, proprio mentre il ministro della Salute Speranza sta firmando la nuova ordinanza?
Così a correre verso il giallo nelle piazze calabresi d’incanto si è passati al... verde. E alle 19 di sabato (con replica ieri sera) – mentre avveniva la transizione – ecco che le piazze e le vie dello shopping si sono riempite. Tutti di corsa ad ammirare luci e “abbracciare” amici, parlando di quel virus cattivo che ha tenuto tutti in casa ma che, a quanto pare, quando sente odore di vacanze va... in ferie. Ergo, l’occasione giusta per accaparrarsi qualche regalo con il distanziamento già in “sconto” nei negozi. E vuoi mettere, poi, una passeggiata sul lungomare o sul corso Garibaldi di Reggio? In migliaia, dalla mattina al tardo pomeriggio, si sono riversati nelle vie del passeggio, per il ritrovato shopping in veste natalizia o per un caffè al bar. Tante mascherine, è vero, ma forse qualche precauzione in più potrebbe evitare rischi inutili.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Calabria

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook