Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus in Calabria, lieve calo dei contagi (+202) ma altre due vittime e crescono i ricoveri
IL BOLLETTINO

Coronavirus in Calabria, lieve calo dei contagi (+202) ma altre due vittime e crescono i ricoveri

Lieve calo dei contagi da Coronavirus in Calabria, oggi sono 202 i nuovi positivi (ieri si era toccata quota 239, record assoluto). Si registrano purtroppo altre due vittime che portano il totale a 116 dall'inizio della pandemia.

Ad oggi sono stati sottoposti a test 271.920 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 274.973 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive sono 5.065, quelle negative 266.855. I casi confermati oggi sono così suddivisi: 76 a Cosenza, 60 a Reggio Calabria, 59 a Catanzaro, 6 a Vibo Valentia e 1 a Crotone.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

- Cosenza: CASI ATTIVI 950 (51 in reparto; 5 in terapia intensiva, 894 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 642 (599 guariti, 43 deceduti).

- Catanzaro: CASI ATTIVI 468 (39 in reparto; 1 in terapia intensiva; 428 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 337 (301 guariti, 36 deceduti).

- Crotone: CASI ATTIVI 78 (78 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 161 (155 guariti, 6 deceduti).

- Vibo Valentia: CASI ATTIVI 53 (4 ricoverati ,49 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 124 (118 guariti, 6 deceduti).

- Reggio Calabria: CASI ATTIVI 1.307 (60 in reparto; 4 in terapia intensiva; 1.243 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 550 (526 guariti, 24 deceduti).

- Altra Regione o stato Estero: CASI ATTIVI 268 (268 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 127 (126 guariti, 1 deceduto). È compresa anche la persona deceduta al reparto di rianimazione di Cosenza che era residente fuori regione.

I ricoverati del setting Fuori Regione e dei migranti sono stati inseriti nelle colonne dei rispettivi reparti di degenza; tra i 31 ricoveri presso l'ospedale di Catanzaro, 5 sono riferiti a persone non residenti. Tra i 51 ricoverati presso l'azienda ospedaliera di Cosenza tre sono non residenti; la paziente dimessa a Cosenza è stata inserita tra i guariti del setting fuori regione; la paziente deceduta a Cosenza è stata inserita tra i deceduti del setting fuori regione.

Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri decontagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook