Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Klaus Davi "a caccia" dei boss: le rivelazioni di Tonino Filocamo, ex affiliato ai Serraino
'NDRANGHETA

Klaus Davi "a caccia" dei boss: le rivelazioni di Tonino Filocamo, ex affiliato ai Serraino

'ndrangheta, serraino, Antonino Filocamo, klaus davi, Reggio, Calabria, Cronaca
Klaus Davi

La figura di Klaus Davi nel mirino dei boss della 'ndrangheta. A rivelarlo in un audio di otto mesi fa - pubblicato in esclusiva da ‘Spot and Web’ - è Antonino Filocamo, all'epoca luogotenente della cosca dei Serraino di Reggio Calabria e ora collaboratore di giustizia.

Filocamo aveva contattato il giornalista prima di essere arrestato dalla Direzione antimafia. L'affiliato dei Serraino infatti era a conoscenza dell'indagine del massmediologo sul killer Molinetti e più occasioni i due scambiarono opinioni proprio sull'argomento.

Nell'audio Filocamo rivela un importante retroscena: «Quella persona (un affiliato di Molinetti che Davi stava inseguendo per ottenere un'intervista) teme le tue incursione e sappi che non si farà mai trovare. Come faccio a saperlo? Me lo ha detto proprio lui. Mi ha detto: "Klaus Davi mi sta alle calcagna, non so cosa voglia da me"».

Klaus Davi si mise anche sulle tracce di Ciccio Saraceno, intestatario di un tabacchino a Pellaro di proprietà di Molinetti. Secondo Filocamo, Saraceno avrebbe pensato di querelare Davi per le sue incursioni salvo poi cambiare idea: «Tanto Klaus fa quello che vuole».

Nell'audio Filocamo disse all’affiliato che Davi stava rincorrendo: «Non metterti a litigare con lui. Tanto prima o poi ti scova. Vedrai che te lo ritrovi sotto casa».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook