Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scott Rinascita, concessi gli arresti domiciliari all'avvocato Pittelli: era detenuto da 10 mesi
L'INCHIESTA

Scott Rinascita, concessi gli arresti domiciliari all'avvocato Pittelli: era detenuto da 10 mesi

Rinascita-Scott, Giancarlo Pittelli, Calabria, Cronaca
Giancarlo Pittelli

Il Tribunale della Libertà ha concesso gli arresti domiciliari a Giancarlo Pittelli avvocato ed ex parlamentare che si trovava in carcere dal 19 dicembre scorso quando venne arrestato nell’ambito dell’inchiesta Scott Rinascita.

I giudici del Riesame hanno accolto l’istanza presentata dai difensori Salvatore Staiano e Guido Contestabile che avevano impugnato la decisione del gip di Catanzaro che nel luglio scorso aveva confermato la custodia in carcere. Pittelli è accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. Resterà ai domiciliari in località Copanello e avrà il braccialetto elettronico.

"I difensori dell’avvocato Giancarlo Pittelli esprimono la loro soddisfazione per l’esito dell’appello cautelare che ha sostituito la misura della detenzione in carcere con quella degli arresti domiciliari. Si chiude in questo modo una parentesi assai dolorosa, in attesa che il giudizio di merito sancisca l’assoluta innocenza dell'avvocato Pittelli", è quanto si legge in una nota degli avvocati Salvatore Staiano e Guido Contestabile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook