Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, duemila ore di assenze ingiustificate: nei guai un medico e il suo superiore
AL PUGLIESE CIACCIO

Catanzaro, duemila ore di assenze ingiustificate: nei guai un medico e il suo superiore

Sarebbe riuscito ad accumulare ben 1.800 ore di assenze ingiustificate dal lavoro che adesso però rischiano di costare care non solo a lui ma anche al suo diretto superiore. Il sostituto procuratore Stefania Paparazzo ha infatti chiuso le indagini per due medici in servizio all'ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro, nei cui confronti si ipotizza il reato di abuso di ufficio aggravato in concorso.

Si tratta di Romeo Carnevali, 65 anni, nato a Piombino e residente del capoluogo di regione e il suo ex superiore gerarchico Claudio Ceccotti, 71 anni, nato a Napoli e residente a Catanzaro. Già a febbraio la Guardia di Finanza aveva effettuato nei confronti di Carnevali un sequestro preventivo ai fini della confisca di 70.572,48 euro.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro. 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook