Martedì, 01 Dicembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Violazione del divieto di avvicinamento e furto di tablet: due arresti a Isola Capo Rizzuto
CARABINIERI

Violazione del divieto di avvicinamento e furto di tablet: due arresti a Isola Capo Rizzuto

isola capo rizzuto, Catanzaro, Calabria, Cronaca

I carabinieri della Tenenza di Isola Capo Rizzuto hanno dato esecuzione alla sostituzione della misura cautelare del divieto di avvicinamento, con quella degli arresti domiciliari, nei confronti di un 40enne del luogo. Il provvedimento scaturisce dalle violazioni della precedente misura cautelare emessa nei sui confronti e segnalate agli organi competenti dai carabinieri.

Denunciato invece un 43enne, per furto aggravato. I carabinieri, in seguito a perquisizione domiciliare eseguita presso l'abitazione dell’uomo, hanno rinvenuto tre tablet risultati corrispondenti ad una parte di quelli asportati in estate, dall'Istituto comprensivo statale "K. Wojtyla" ed utilizzati dagli alunni per la didattica a distanza durante l'emergenza epidemiologica da covid-19.

È stato inoltre rinvenuto un notebook marca "Toshiba" risultato anch'esso oggetto di furto presso il medesimo Istituto scolastico. Tutti i dispositivi informatici sono stati sottoposti a sequestro

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook