Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il Coronavirus torna a uccidere in Calabria: morto 61enne di Stefanaconi
VIBO VALENTIA

Il Coronavirus torna a uccidere in Calabria: morto 61enne di Stefanaconi

di

Non dà tregua la pandemia di Coronavirus nel Vibonese dove la situazione resta allarmante. Da Stefanaconi arriva la notizia del decesso del 61enne le cui condizioni si erano aggravate nel pomeriggio di ieri – l’uomo si era contagiato nel focolaio di Stefanaconi e si trovava ricoverato da due settimane circa all’ospedale Jazzolino. Il sessantunenne era stato trasferito nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Annunziata di Cosenza. Una vera e propria odissea per il 118 dopo che dal Mater Domini di Catanzaro era arrivata l’indisponibilità ad accogliere l’uomo in fin di vita.

E anche ieri si è registrato un nuovo caso a Stefanaconi dove i positivi diventano sedici dall’inizio della pandemia.

Novità significative pure sul fronte delle chiusure. Nella mattinata di ieri ha dovuto abbassare le saracinesche un supermercato di Vibo Marina. Da quanto si apprende un dipendente sarebbe venuto a contatto con qualcuno dei contagiati. I titolari hanno provveduto alla sanificazione e l’attività riaprirà i battenti quando sarà in perfetta sicurezza.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook