Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il coronavirus torna a uccidere in Calabria, morto un 72enne di Buonvicino
COSENZA

Il coronavirus torna a uccidere in Calabria, morto un 72enne di Buonvicino

di
buonvicino, coronavirus, Cosenza, Calabria, Cronaca
Ospedale Annunziata di Cosenza

Il coronavirus ha ucciso ancora nel Cosentino. Nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale dell'Annunziata è morto un uomo di 72 anni di Buonvicino.

Era il paziente indice del cluster di Buonvicino che aveva esteso il contagio anche ai vicini centri di Diamante, Grisolia e Scalea. Il figlio dell'uomo deceduto era stato ricoverato in terapia intensiva ad Aosta.

La moglie, invece, è stata trattata nel reparto di malattie infettive a Cosenza ed era stata appena dimessa con tampone positivo, in isolamento domiciliare.

Ciò che ha colpito i virologi è l'elevatissima carica virale presente, al momento della scoperta del caso, nel tampone dell'uomo. Valori impressionanti rispetto a quelli che si presentano abitualmente in un tampone positivo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook