Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, ripartenza differenziata per le scuole dell’area urbana: confronto Atp-sindacati
TUTTI IN CLASSE

Cosenza, ripartenza differenziata per le scuole dell’area urbana: confronto Atp-sindacati

di

Cosenza 24, Rende 28, Castrolibero 24 e 28. L'area urbana si muove in ordine sparso per la riapertura delle scuole. A Cosenza anche ieri il sindaco ha chiarito di non avere emesso, né emetterà, nessuna ordinanza per quanto riguarda l'eventuale slittamento nella ripresa delle lezioni. Quindi, tutti in classe domani, a meno di decisioni dei singoli dirigenti in virtù dell'autonomia. L'Istituto comprensivo “Cosenza III via Negroni, a esempio, ha deciso il rinvio a lunedì 28. Stessa data per la scuola Primaria di Via Roma. A Rende, invece, ha messo tutti d'accordo un'ordinanza del sindaco che ha deciso per tutti lo slittamento a lunedì 28.

A Castrolibero l'Istituto di istruzione superiore “Valentini Majorana” ricomincerà domani, mentre per il Comprensivo ci sarà lo slittamento a lunedì su esplicita richiesta del dirigente scolastico ritenendo «necessari ulteriori giorni per il ripristino delle aule didattiche secondo la normativa Anticovid19». Resta aperto il dialogo tra l'Ufficio scolastico provinciale e le forze sindacali. Il numero uno di Palazzo Lecce, Luciano Greco, ha raccolto subito la richiesta formalizzata da Cisl Scuola, Uil Scuola Rua, Snals e Gilda Unams per un incontro urgente.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Cosenza

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook