Mercoledì, 25 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Locri, ospedale sommerso dall'immondizia come una discarica a cielo aperto
L'EMERGENZA

Locri, ospedale sommerso dall'immondizia come una discarica a cielo aperto

di
locri, ospedale, rifiuti, Reggio, Calabria, Cronaca
Ospedale di Locri

Emergenza immondizia all'ospedale di Locri. Il terreno limitrofo alla sala mortuaria del nosocomio locrese è diventato una sorta di discarica a cielo aperto. Inevitabile, visto che da oltre un mese non vengono ritirati i rifiuti, che ormai hanno sommerso gli appositi cestelli.

Oltre 40 metri cubi di spazzatura si trovano in quello spiazzo, al fianco della morgue e limitrofo a diversi servizi ospedalieri quali il blocco operatorio, la sala parto, il laboratorio analisi e le cucine.

Una situazione di emergenza che integra una vera e propria interruzione di pubblico servizio, oltre a costituire un evidente rischio igienico sanitario e un danno ambientale inconcepibile nel cuore di un'area ospedaliera.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Reggio Calabria della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook