Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Calabria, la Regione bypassa i controlli negli aeroporti
LA PANDEMIA

Calabria, la Regione bypassa i controlli negli aeroporti

di

Niente tamponi negli aeroporti calabresi per chi proviene da uno dei Paesi considerati a “rischio”. I controlli per i soggetti che arrivano in Calabria da Spagna, Croazia, Grecia e Malta saranno portati avanti dalle Aziende sanitarie territorialmente competenti.

Conterà molto il senso di responsabilità dei viaggiatori: chi decide di arrivare o tornare a queste latitudini, infatti, ha l'obbligo di registrarsi sulla piattaforma messa a disposizione dalla Regione. Gli elenchi aggiornati verranno costantemente trasmessi ai dipartimenti prevenzioni delle Asp che procederanno così ai tamponi entro 48 ore dall'ingresso nel territorio calabrese. La scelta di bypassare i controlli negli scali è stata ponderata - riferiscono fonti della Cittadella - perché l'esperienza delle ultime settimane dimostra come sia molto più efficace il controllo affidato alle Asp.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione della Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook