Venerdì, 18 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Emergenza rifiuti a Reggio, al via lo stoccaggio delle ecoballe a Sambatello
IN DISCARICA

Emergenza rifiuti a Reggio, al via lo stoccaggio delle ecoballe a Sambatello

di

Sono trascorsi due mesi dall'ordinanza. Oggi il piano operativo con cui il Comune di Reggio intende liberare la città dalla morsa di una lunga emergenza rifiuti entra nel vivo. Nel capannone di Sambatello si cominciano a “confezionare” le ecoballe che verranno stoccate nel piazzale dell'impianto, in via provvisoria, in attesa che si risolva il problema dei conferimenti.

Intanto scattano gli interventi di pulizia straordinaria, iniziati domenica notte. Sono stati liberati da centinaia e centinaia di sacchetti di immondizia l'area di San Sperato, viale Laboccetta, una parte di Pellaro. Nella notte tra lunedì e martedì invece secondo il programma del Comune i mezzi di Ecopiana hanno ripulito due quartieri simbolo del degrado e dell'abbandono dei rifiuti: Ciccarello e Mortara. Realtà in cui i cumuli di immondizia spesso in questi mesi sono trasformati in incendi e diossina.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Reggio Calabria. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook