Martedì, 22 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cosenza, il viaggio-incubo in treno di un pendolare tra ritardi e coincidenze saltate
LA TESTIMONIANZA

Cosenza, il viaggio-incubo in treno di un pendolare tra ritardi e coincidenze saltate

di

Disservizi ferroviari a causa del maltempo per il secondo giorno consecutivo anche sulla linea Cosenza-Paola-Reggio Calabria. Corse cancellate e ritardi notevoli che hanno raggiunto anche i 90 minuti. Giovedì invece come si ricorda la tratta cosentina era rimasta chiusa per circa due ore a causa di un problema tecnico a Pantani.

Un pendolare ci ha scritto invece per segnalare poi quanto accaduto giorni fa. Vive a Cosenza e si trova in vacanza sulla costa cilentana, precisamente ad Agropoli. Aveva scelto il treno per raggiungere il capoluogo e sbrigare una pratica presso uno sportello bancario. Voleva evitare traffico veicolare, eventuali multe da autovelox, spese di consumo.

Partenza fissata alle 8.10 con arrivo a Paola alle 10.23 e coincidenza per raggiungere Vaglio Lise alle ore 10.52 con arrivo alle 11.07. Solo che tutti i programmi sono saltati a causa degli immancabili ritardi e di scelte cervellotiche al momento di fissare gli orari di partenza e arrivo dei convogli locali. Partenza in perfetto orario ma arrivo a Paola ventotto minuti dopo l'orario stabilito. Così il malcapitato ha perso la coincidenza delle ore 10.45.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Cosenza della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook